Come scrivere una unique value proposition che spacca

Scrivere Una Unique Value Proposition Che Spacca

In questo articolo ti spiego in dettaglio uno dei fattori chiave che determinano il successo o il fallimento del tuo blog: la unique value proposition.

Se le persone leggeranno i tuoi articoli, si informeranno sui tuoi prodotti, vorranno sapere chi sei e cosa fai, dipende tantissimo da questo elemento e dalla tua capacità di scriverlo bene.

Per cui prima di creare un blog dovrai avere la tua proposta informativa già ben chiara e delineata nella mente.

Ma, innanzitutto: hai mai sentito parlare di unique value proposition? Vediamo cos’è e perché è così importante.

 

Che cos’è la unique value proposition

La unique value proposition è una promessa al lettore del tuo blog, che spiega cosa vi troverà al suo interno e, di conseguenza, sarà ciò che lui si aspetterà di trovare. Semplice no?

In altre parole, la unique value proposition è la tua dichiarazione di intenti che:

  • Spiega come risolverai i problemi dei tuoi lettori
  • Informa sui benefici specifici che fornirai
  • Dice cosa ti differenzia dagli altri blog del tuo settore

 

Considera sempre che la maggior parte delle persone naviga sul web per cercare risposte ai propri problemi o per imparare qualcosa di nuovo: se tu riuscirai a soddisfare questi bisogni, avrai centrato l’obiettivo e il lettore, soddisfatto, probabilmente tornerà sul tuo blog per cercare altre informazioni.

 

Motto vs. slogan

Da quello detto finora, possiamo considerare la unique value proposition come il motto che, in poche e semplici parole, descrive in maniera efficace la tua attività, il tuo blog o il tuo sito web.

 

Attenzione: la unique value proposition non è uno slogan.

 

 

Apple-slogan

 

Questo della Apple è un concetto molto suggestivo e allo stesso tempo stimolante, ma…riusciresti a capire di cosa si occupa l’azienda in questa frase?

Certo stiamo parlando di Apple e sappiamo tutti cosa faccia, tuttavia per il tuo blog non sarebbe così scontato.

 

Ecco le definizioni di motto e slogan secondo Wikipedia:

  • il motto è una frase intesa a descrivere le motivazioni o le intenzioni.
  • lo slogan è una frase memorabile e intesa per essere facilmente memorizzabile.

 

Cogli la differenza tra i due concetti?

Lo scopo della UVP è descrivere le motivazioni o le intenzioni, se farlo con una frase memorabile spetta a te deciderlo.

Semplificando si può considerare il motto obbligatorio, lo slogan no, vedremo meglio questo concetto quando faremo gli esempi.

 

 

Come è fatta la UVP

La unique value proposition è un blocco di testo composto da:

  • Titolo
  • Sottotitolo
  • Paragrafo o lista (opzionale)
  • Immagine (opzionale)

 

Titolo

Il titolo è l’essenza della tua offerta informativa, ciò che cattura l’attenzione, il gancio perfetto per il lettore scettico: di tutti gli elementi che compongono la tua UVP, questo è il più importante.

Se riuscirai a scrivere un titolo accattivante e ipnotico, avrai un 70% di probabilità che chi ti legge si fidi di te.

E’ proprio qui che dovrai inserire il beneficio, o i benefici dalla lettura degli articoli del tuo blog o dalle pagine del tuo sito.

 

Sottotitolo

Il sottotitolo completa ciò che hai detto nel titolo, una spiegazione specifica di cosa offri e come, per chi e perché lo fai.

Solitamente è meno ad effetto del titolo ma più concreto: se nel primo hai cercato di essere più persuadente, nel sottotitolo scriverai con più concretezza ciò che l’utente troverà sulle tue pagine.

 

Paragrafo o lista

Vuoi scendere ancora più nel dettaglio? Vuoi elencare in maniera efficace ed esplicita tutte le tue qualità? Utilizza un paragrafo o una lista.

Entrambi gli elementi non sono obbligatori, tuttavia se hai altro da dire rispetto a quanto spiegato in titolo e sottotitolo, usali.

In particolare le liste hanno un effetto gancio sui lettori e chi se la trova di fronte, quasi certamente, le leggerà.

Qui puoi inserire ad esempio i tuoi punti di forza e ciò che ti caratterizza rispetto agli altri.

 

Immagine

Si dice che un’immagine valga più di mille parole, non è vero? Questo funziona alla grande anche nella tua frase.

Le immagini, come le liste e i paragrafi, non sono obbligatorie, tuttavia servono per rafforzare e concretizzare tutti i concetti espressi.

 

Per capire se la struttura titolo -> sottotitolo -> lista -> immagine è scritta bene, immaginati lettore e rispondi a queste domande:

  • Quali servizi mi offre questo sito?
  • Quali sono i benefici finali?
  • Questo blog mi offre vantaggi riguardo un mio problema?

 

Consigli vincenti per scrivere una UVP che spacca

Fatte queste premesse, è giunto il momento di scrivere. Ecco, in breve, un checklist su come deve essere la tua unique value proposition:

 

Chiara e semplice: la tua proposta deve essere chiara e semplice, senza giri di parole e termini complicati, ambigui e difficili da capire.

Immediata: i tuoi lettori devono capire cosa fai in cinque secondi, o anche meno.

Coerente: il tuo blog è incentrato su un argomento e la unique value proposition deve essere in linea con questo

SEO friendly: la tua frase dovrà contenere i termini di ricerca con cui hai ottimizzato il tuo sito e scrivi i tuoi articoli

Credibile: cerca di scrivere solo ciò che sai di mantenere pena la perdita di fiducia dei lettori

Unica: scrivi ciò che ti differenzia dai tuoi concorrenti o da chi tratta i tuoi stessi argomenti

 

Evita il più possibile frasi fatte (Consulenza a 360°), autoreferenziali (Il prodotto mai visto prima) e superlativi (I migliori sul mercato).

 

[bctt tweet=”Scrivere una unique value proposition che spacca è la chiave del successo del tuo #blog “]

 

Airbnb

Airbnb-unique-value-proposition

 

Commenti

  • Titolo d’impatto e molto emozionale
  • Sottotitolo esplicativo e ben chiaro su cosa trovi sul sito
  • Lo scopo è farti provare un’esperienza non risparmiare sull’alloggio (a differenza dei concorrenti)

 

Evernote

Evernote-unique-value-proposition

Commenti

  • Titolo ambiguo, non si descrive il servizio
  • Nemmeno dal sottotitolo si riesce a capire
  • I dettagli vengono elencati solo scorrendo la pagina e non colpiscono l’attenzione (più di 5 secondi)

 

Efficacemente

Efficacemente unique value proposition

Commenti

  • Non c’è titolo vero e proprio ma un semplice benvenuto per agganciare il lettore
  • La posizione è ottimale e ben visibile
  • Presenta sia sé stesso che il suo blog in maniera molto precisa

 

Ho scelto questi tre esempi non a caso:

  • il primo è una delle unique value proposition meglio scritte nella quale mi sia mai imbattuto
  • il secondo è un esempio negativo che non rispecchia le regole di una scrittura efficace
  • il terzo è un ottima prova di unique value proposition per un blog

Dove scrivere la UVP sul tuo blog

Abbiamo visto le unique value proposition sia di siti strutturati che di blog.

Nel caso di Efficacemente, questa è scritta ben visibile nella home page, ma come fare su un blog classico dove la pagina principale è composta solo da post in ordine cronologico e nessun spazio per il testo?

Il mio consiglio è scrivere la tua proposta di valore nella pagina chi sonodai un’occhiata alla mia pagina e se vuoi dimmi che ne pensi nei commenti.

 

Scrivila in cima alla pagina, subito prima di dire chi sei, racconta cosa puoi fare per il lettore: per questo che si trova sul tuo blog, ricordi?

Nei tuoi articoli, dovrai essere bravo a incuriosire il lettore e fare in modo che alcune tue call-to-action puntino proprio lì.

Non sai cos’è una call-to-action? Ne parleremo in un altro articolo, per ora aspetto i tuoi commenti qua sotto.

 

[intro-text size=”10px”]Immagine: © Depositphotos.com/wittaya2499[/intro-text]

About the author

Daniele Donati

Sono Daniele Donati, blogger, copywriter e webwriter. Per conoscermi meglio leggi la mia pagina

6comments

Leave a comment:


>