Come usare Google: quello che nessuno ti ha mai detto

Come usare Google

Tutti i giorni ci affidiamo a lui per i nostri problemi, le nostre domande e i nostri dubbi: ma non tutti sanno come usare Google al meglio!

Devi sapere che il motore di ricerca n°1 al mondo ha una serie di opzioni per rendere le tue ricerche sul web ancora più accurate e precise.

In questo articolo ti svelo una panoramica di funzioni “nascoste” di Google che utilizzo tutti i giorni per trovare argomenti sempre nuovi per questo blog.

Come usare Google al meglio

Google è una vera e propria miniera di informazioni.

Grazie ai suoi sempre più sofisticati algoritmi, permette di avere ogni genere di risposta, anche la più complicata o quella più strana.

Ma ti è mai capitato che la risposta non al tuo quesito non ti abbia pienamente soddisfatto?

A me talvolta sì, così mi sono documentato e ho capito che in realtà non facevo la ricerca con i criteri giusti.

Spesso infatti, per ricevere la risposta giusta, va fatto uno sforzo in più, ma basta conoscere alcuni trucchetti per riuscirci!

Ecco quali sono.

Le virgolette

Uno dei più utilizzati è quello delle virgolette.

Il testo che scrivi tra due virgolette viene passato a Google come: “cerca questo testo esattamente come è scritto”.

Ecco un esempio:

Come usare Google - Es.1bis

Hai notato la differenza?

Se usi le virgolette, Google ti darà come risultato le pagine web che contengono esattamente la frase che hai scritto.

I caratteri speciali

Come nella maggior parte dei linguaggi di programmazione in informatica, anche Google per le sue ricerche contempla l’inserimento dei caratteri speciali.

I caratteri speciali sono quelli ai quali il motore di ricerca dà un significato particolare.

Ecco i più utilizzati.

L’asterisco (*)

L’asterisco, per esempio, serve per indicare un carattere jolly.

Nel caso seguente, Google mette al posto dell’asterisco alcune espressioni che trova in giro per il web, ad esempio:

 

Come usare Google - Es.2

Il meno (-)

Un altro interessante espediente da sapere per usare Google al meglio è il carattere – che significa: “escludi dalla ricerca la parola seguente“.

Nell’esempio seguente viene cercato il termine jaguar escludendo il termine auto (che viceversa sarebbero i primi risultati che uscirebbero):

Come usare Google - Es.3

L’operatore logico OR

È possibile inserire l’operatore logico OR (scritto in maiuscolo) per intersecare le ricerche del primo con il secondo termine, come nell’esempio sottostante.

Come usare Google - Es.4

Ricerche in siti specifici

Se vuoi cercare informazioni particolari solo in alcuni contesti, devi sapere che puoi fare ricerche con Google solo in un certo sito e in certe condizioni.

In questo esempio dici a Google di cercare un particolare argomento solo sul sito definito dopo la stringa site: (attenzione a non inserire lo spazio).

Come usare Google - Es.5

 

Se prima del sito aggiungi la stringa related: il motore di ricerca riporta altri siti che trattano gli stessi argomenti.

Come usare Google - Es.6

 

Infine, se cerchi informazioni sul sito in questione, devi inserire il comando info:

Come usare Google - Es.7

Utilità Varie

Esistono tante altre funzioni speciali di Google, eccone alcune che ritengo possano interessarti.

Se cerchi la lista di tutte attrattive di una città, anteponi la chiave attractions e il risultato sarà questo:

Come usare Google - Es.8

 

Se ti serve al volo la definizione di un termine, aggiungi define.

Come usare Google - Es.9

 

E infine, qualcosa di divertente.

Sì, perché talvolta gli ingegneri di Google si concedono anche qualche stravaganza e inseriscono nell’algoritmo dei tricks molto simpatici.

Prova a inserire do a barrel roll nella barra di ricerca: non ti voglio rovinare la sorpresa, guarda tu stesso il risultato 🙂

E se non ne hai abbastanza, prova a fare una ricerca da elgoog.im e ne vedrai delle belle!

About the author

Daniele Donati

Sono Daniele Donati, blogger, copywriter e webwriter. Per conoscermi meglio leggi la mia pagina

2comments

Leave a comment:


>